​​​Fondo San Giuseppe

​Fondo ​San Giuseppe – per la prossimità nell’emergenza lavoro

​il fondo san giuseppe

Un aiuto per sostenere coloro che perdono il lavoro a causa del Coronavirus.

Un modo per non farli sentire soli in un momento di grande difficoltà.

È questa la missione del “Fondo San Giuseppe”, istituito dalla Diocesi di Milano in collaborazione con il Comune di Milano.

Il fondo parte con una dotazione di 4 milioni di euro.

​Per quali situazioni

​Il Fondo, istituito in occasione della ricorrenza di San Giuseppe protettore dei lavoratori, intende sostenere in modo particolare i lavoratori più fragili, precari, autonomi o impiegati nei servizi che a causa dell’emergenza Covid non riescono più a provvedere alle necessità economiche della propria famiglia.

Potranno accedere persone che:

​- vivono stabilmente nel territorio della Diocesi

​- abbiano perso o drasticamente ridotto le proprie occasioni di lavoro a partire dal 1° marzo 2020

​- non abbiano in atto percorsi di riqualificazione attraverso il Fondo Diamo Lavoro

​- non abbiano entrate famigliari superiori a 400 euro al mese a persona

Il nuovo strumento si colloca all’interno dell’esperienza del Fondo Famiglia Lavoro accanto al Fondo Diamo Lavoro che continuerà ad operare secondo le modalità consolidate (attivazione e formazione tramite tirocini).

​Come e contatti

Il Fondo San Giuseppe garantirà a persone che hanno perso il lavoro a causa di questa crisi sanitaria, un contributo economico a fondo perduto da 400 a 800 euro mensili, a secondo del numero dei componenti del nucleo famigliare, per 3 mesi eventualmente rinnovabile.

I Centri di ascolto Caritas confrontandosi con il proprio Parroco e in dialogo con il responsabile Caritas decanale, potranno candidare le persone che hanno i requisiti attraverso il portale utilizzato per il Fondo Diamo Lavoro con le credenziali di cui sono già in possesso o richiedendole alla segreteria del Fondo Famiglia Lavoro presso Siloe che si rende disponibile per supportarli nella compilazione delle domande (02/58431212).

Visita il sito del Fondo Famiglia Lavoro

​​Per sostenere il fondo

​Donazioni on line con la carta di credito

Conto Corrente Bancario, Credito Valtellinese,
IBAN: IT17Y0521601631000000000578,
Intestato a: Caritas Ambrosiana Onlus  
Donazione detraibile/deducibile fiscalmente

Per motivi di privacy le banche non ci inviano i dati di chi fa un bonifico per sostenere i nostri progetti.
Se vuoi ricevere la ricevuta fiscale o il ringraziamento per la tua donazione contatta l’Ufficio Raccolta Fondi comunicando il tuo nome, cognome, indirizzo, codice fiscale e inviando la copia della ricevuta della banca: offerte@caritasambrosiana.it - tel. 02 76037.324

​Conto Corrente Postale
Numero: 13576228 ​intestato a: Caritas Ambrosiana Onlus
Donazione detraibile/deducibile fiscalmente
 
 
​Conto Corrente Bancario, Credito Valtellinese,
IBAN: IT94I0521601631000000002405,
Intestato a: Arcidiocesi di Milano (offerta NON detraibile/deducibile)